Informativa Videosorveglianza

VIDEOSORVEGLIANZA CITTADINA PER FINI DI SICUREZZA URBANA RELATIVA AI COMUNI DI MAZZANO, NUVOLENTO E NUVOLERA (DI CUI COMUNE DI MAZZANO ENTE CAPOFILA)

INFORMATIVA ESTESA per il trattamento della VIDEOSORVEGLIANZA 
Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (RGPD) e del D.Lgs. 196/2003. 
Oggetto 
La presente informativa, che integra il contenuto dell’informativa semplificata, viene resa ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del RGPD e delle Linee Guida 3/2019 sulla videosorveglianza adottate dal Comitato Europeo per la Protezione dei Dati (EDPB) ai fini di fornire agli interessati le informazioni relative alle modalità del trattamento effettuato. 
Il Comune di Mazzano, il Comune di Nuvolera ed il Comune di Nuvolento, titolari del trattamento dei dati, con Deliberazione n. 37 del 30.09.2019 (Mazzano), Deliberazione n. 39 del 25.09.2019 (Nuvolera) e Deliberazione n. 40 del 30.09.2019 (Nuvolento) hanno approvato il “Regolamento per il trattamento dei dati personali effettuato tramite dispositivi di acquisizione immagini e geolocalizzazione”. 
Informativa semplificata (Segnali di avvertimento) 
Le zone sottoposte ad acquisizione immagini sono segnalate con appositi segnali di avvertimento, conformemente a quanto indicato al punto 7.1 delle Linee Guida 3/2019 sulla videosorveglianza, facilmente visibili, intelligibili e chiaramente leggibili, in cui sono anche richiamate le finalità perseguite. Tali cartelli sono collocati prima di entrare nell'area monitorata o comunque nelle loro immediate vicinanze. 
Titolare del trattamento 
Il Titolare del trattamento è il Comune di Mazzano, il Comune di Nuvolera ed il Comune di Nuvolento ciascuno per il territorio di competenza con sede rispettivamente in Viale della Resistenza n. 20 a Mazzano, Piazza Generale Soldo n.1 a Nuvolera e in piazza Roma n. 19 a Nuvolento. 
Le immagini sono visionabili, da personale incaricato, presso la sala di controllo ubicata presso il Comando Intercomunale di Polizia Locale ubicato in Mazzano in viale della Resistenza n. 20. 
Responsabile Protezione Dati 
E’ possibile contattare il Responsabile della Protezione dei Dati per avere informazioni rispetto al trattamento dei dati personali effettuato e per l’esercizio dei propri diritti, rivolgendosi ai seguenti recapiti: Comando Intercomunale di Polizia Locale ubicato in Mazzano in viale della Resistenza n. 20, tel. 030.2121941. polizialocale@comune.mazzano.bs.it  
Finalità del trattamento dei dati 
Il trattamento di dati effettuato è finalizzato a: 

a)    protezione e incolumità degli individui, ivi ricompresi i profili attinenti alla sicurezza urbana, all´ordine e sicurezza pubblica, ai compiti di prevenzione, accertamento o repressione dei reati svolti dal Titolare, alla razionalizzazione e miglioramento dei servizi al pubblico volti anche ad accrescere la sicurezza degli utenti, nel quadro delle competenze attribuite dalla legge;
b)    rilevazione, prevenzione e controllo delle infrazioni svolti dai soggetti pubblici, nel quadro delle competenze ad essi attribuite dalla legge;
c)    protezione della proprietà;

d)    vigilanza sull’integrità, sulla conservazione e sulla tutela del patrimonio pubblico e privato;
e)    tutela dell’ordine, del decoro e della quiete pubblica;
f)    controllo di aree specifiche del territorio qualora si renda necessario;
g)    utilizzo come strumento operativo di protezione civile sul territorio comunale;
h)    monitoraggio dei flussi di traffico;
i)    perseguimento degli obiettivi organizzativi e di coordinamento degli interventi e delle risorse;
j)    acquisizione di prove;

) effettuazione di rilevazioni di tipo quantitativo e statistico.
Base giuridica del trattamento dei dati 
L’attività di videosorveglianza è svolta secondo le finalità previste dall’art. 6 lettera e) RGPD (interesse pubblico). Come richiesto dall’art. 2-ter D.lgs 196/2003, la base normativa del trattamento è da ricercarsi fondamentalmente nel conseguimento degli obiettivi inerenti la sicurezza urbana, affidati in via principale allo Stato in maniera coordinata con gli enti locali. In particolare, per le finalità esposte nel precedente punto, il trattamento dei dati è lecito poiché basato sul perseguimento di interesse pubblico e l’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento. 
Destinatari o categorie di destinatari dei dati personali 
I destinatari (vale a dire le persone fisiche o giuridiche, le autorità pubbliche, i servizi o altri organismi a cui potrebbero essere comunicati dati personali) sono: 

-    i dipendenti e preposti, espressamente designati e autorizzati, sia ad accedere ai locali dove sono situate le postazioni di controllo, sia ad utilizzare gli impianti e, nei casi in cui sia indispensabile per gli scopi perseguiti, a visionare le immagini e le registrazioni, a cui sono state fornite istruzioni specifiche.
-    eventuali soggetti che svolgeranno attività di manutenzione tecnica degli impianti in qualità di Responsabili del trattamento come definito all’art. 28 RGPD.

Gli autorizzati hanno livelli differenziati di accesso, a seconda delle specifiche mansioni. 
I dati trattati non saranno oggetto di diffusione e non saranno comunicati a terzi, se non all’autorità giudiziaria e alla polizia giudiziaria. 
Trasferimento dei dati in paesi terzi 
La gestione e la conservazione dei dati personali avverranno all’interno dell’Unione Europea su server ubicati in Italia presso la sede del Comando Intercomunale di Polizia Locale di Mazzano Nuvolera e Nuvolento. 
Localizzazione degli impianti di acquisizione delle immagini 
E’ possibile verificare la localizzazione degli impianti consultando il sito ufficiale del Comune di Mazzano. 
Durata della conservazione delle immagini 
Le immagini registrate per le finalità di sicurezza sono conservate per un periodo non superiore a 7 giorni, fate salve esigenze di ulteriore conservazione in relazione a indagini di Polizia giudiziaria o richieste dall'Autorità giudiziaria. 
I sistemi sono programmati in modo da cancellare automaticamente le immagini allo scadere del termine previsto, anche mediante sovra-registrazione, con modalità tali da rendere non riutilizzabili i dati cancellati. Le informazioni memorizzate su supporto che non consenta il riutilizzo o la sovra-registrazione sono distrutte entro il termine massimo previsto dalla specifica finalità di videosorveglianza perseguita. 

Diritti dell’interessato 
Il soggetto a cui si riferiscono i dati personali può esercitare in qualsiasi momento i diritti sanciti dagli art. 15-22 del RGPD previa richiesta al Titolare o al Responsabile Protezione Dati, ai riferimenti precedentemente indicati. 
In particolare: 

a)    L’interessato può esercitare il proprio diritto di richiedere al titolare del trattamento l'accesso, la cancellazione o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, rivolgendosi al titolare ai riferimenti sopra riportati (salvo vi sia un motivo legittimo del titolare del trattamento che prevalga sugli interessi dell’interessato, ovvero per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria).
Non è in concreto esercitabile il diritto di aggiornamento o integrazione, nonché il diritto di rettifica di cui all’art. 16 RGPD in considerazione della natura intrinseca dei dati trattati (immagini raccolte in tempo reale da sistemi automatici di acquisizione). Non è esercitabile il diritto alla portabilità dei dati di cui all’arti 20 RGPD in quanto il trattamento è effettuato da una Pubblica Amministrazione.
b)    Il trattamento dei dati è effettuato senza il consenso dell’interessato poiché svolto sulla base dell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare. Non è pertanto richiesto il conferimento consenso e conseguentemente la revoca.
c)    L’interessato può proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali qualora ne ravvisi la necessità.
d)    L’interessato non è soggetto ad un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del RGPD.

- ALLEGATO : planimetria delle postazioni di videosorveglianza e lettura targhe - Nuvolera